Macellazione clandestina o smaltimento illegale di scarti animali nelle campagne di Manduria?

carneA Manduria, città del Primitivo, su un terreno agricolo sono stati ritrovati e fotografati dall'ambientalista Mimmo Carrieri resti animali di dubbia provenienza: potrebbero essere rifiuti speciali di provenienza animale abbandonati in campagna, o resti provenienti da macellazione clandestina.

In diversi sacchi della spazzatura sono infatti stati ritrovati resti di carne in putrefazione, mentre alcuni cittadini hanno segnalato la presenza di scarti di carne in alcuni cassonetti della città, intorno ai quali si sono radunati dei cani randagi.

Secondo Mimmo Carrieri, presidente dell'associazione Caccia, pesca e ambiente della Provincia di Taranto, può essere che si tratti di scarti di lavorazione di animali, abbandonati da alcune macellerie che non vogliono attenersi alla normativa europea che prevede che gli scarti vengano prelevati da una ditta autorizzata per non pagare la quota del servizio, o peggio ancora, si potrebbe trattare di macellazione clandestina di animali, destinata al mercato nero della carne, esente da controlli sulla provenienza e la lavorazione.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: