Il weekend delle uova: galline libere ed etichette chiare, la Lav in piazza

uova galline gabbie

Meglio una gallina libera o una gallina in gabbia? Oggi e domani in 350 piazze d'Italia la Lav manifesta per difendere 40 milioni di galline e far sì che si rispetti la messa al bando delle gabbie di batteria, prevista dal 2012.

La Lav scende in piazza per sottolineare che le uova non sono tutte uguali e che i supermercati dovrebbero favorire quelle provenienti da allevamenti che tutelano il benessere degli animali. Allo stesso modo, la Lav invita i consumatori a scegliere le uova di galline libere.

Presso i banchetti informativi è inoltre possibile ricevere la nuova guida sull'etichettatura delle uova, per conoscere e capire come leggere un'etichetta senza lasciarsi ingannare da confezioni che riportano immagini fuorvianti e illustrazioni lontane dalla realtà degli allevamenti: in Italia l'allevamento in gabbia riguarda ancora l'80% delle galline, anche se dal 2002 al 2008 gli allevamenti di galline a terra, all'aperto e bio sono cresciuti.

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: