"Energy Empire" il gioco di società per imparare tutto sulle energie rinnovabili con divertimento

Partita fra amici con un gioco di societàVoglia di imparare in modo divertente tutto sulle energie rinnovabili? Un nuovo gioco di società verrà a breve lanciato sul mercato (al momento esistono soltanto un centinaio di prototipi). Per giocarci servono un minimo due persone, alcune basi di conoscenza scientifica e almeno quattordici anni d’età.

Si tratta di Energy Empire, un gioco di società “green” a carattere ludico-didattico, nato dall’idea di tre giovani laureati e finanziato dalla Fondazione per il Sud. Come tutti i giochi da tavolo, anche questo dispone di un tabellone su cui sono rappresentate cinque nazioni, di un dado e di pedine di diversa grandezza e forma che simboleggiano l’energia solare, quella eolica, la biomassa e l’energia idroelettrica.

Ogni giocatore rappresenta uno Stato, ciascuno con una domanda di energia ed un tetto di spesa da rispettare. Scopo del gioco è rimpiazzare gradualmente l’energia prodotta da fonti fossili con quella da fonti rinnovabili, stando sempre attenti a rispettare i vincoli e le condizioni dell’Unione Europea.

Il giocatore dovrà essere abile a star attento ai costi, alle installazioni e alla ricerca, adottando la tattica migliore per diventare il primo Paese alimentato solo a rinnovabili. Vince chi per primo soddisfa la completa sostenibilità energetica, oppure l’ultimo a rimanere in gioco.

Via | Energyempire.net
Foto | Flickr.com

  • shares
  • +1
  • Mail