Automobili GPL e Metano

Le automobili sono uno dei mezzi di trasporto tra i più utilizzati nella vita di tutti i giorni: per questo motivo le case automobilistiche stanno cercando di realizzare auto ecologiche, con un minor impatto ambientale.

Una modalità per classificare le automobili è attraverso la loro destinazione d'uso, che ne determina la forma e gli spazi, oltre che un diverso codice di carrozzeria secondo le direttive europee:

  • - berlina, ovvero un tipo di auto in cui l'abitacolo e il bagagliaio non sono comunicanti, ma hanno ciascuno un accesso indipedente;

  • - due volumi, nelle quali l'abitacolo passeggeri e il bagagliaio non sono completamente separati, sebbene l'accesso a quest'ultimo è più comodo dal portellone posteriore. Generalmente questa struttura viene utilizzata per macchine piccole, conosciute come utilitarie, ma ritroviamo questa forma anche in macchine più grandi come fuoristrada e SUV;

  • - monovolume, un'auto la cui forma è fortemente influenzata dal bagagliaio e presenta una elevata spaziosità grazie anche all'altezza molto più pronunciata e paragonabile a quella dei fuoristrada e dei SUV;

  • - familiare, o station wagon, è la versione più capiente della berlina, tanto che generalmente lo stesso modello di auto è disponibile sia in versione berlina che station wagon. Ha un bagagliaio più capiente in paragone a quello delle due volumi;

  • - coupé, un tipo di automobile sportiva e generalmente concepita solo per due persone;

  • - decappottabile, o cabriolet, la cui peculiarità è il tettuccio sostituito da una copertura che può essere ripiegata, lasciando così l'abitacolo scoperto;

  • - spyder o roadster, ovvero una automobile che unisce le caratteristiche della decappottabile allo stile sportivo;

  • - multiuso, o monovolume grande, che amplia le caratteristiche della classica monovolume con uno spazio ancora maggiore e la mancanza di separazione tra posti a sedere e bagagliaio. Le multiuso hanno sedili rimuovibili e il numero dei posti può arrivare fino a un massimo di 9.

Un ulteriore modo per classificare le auto è prendendo in considerazione il tipo di alimentazione, che determina invece un impatto ambientale più o meno ecologico:

  • - automobile a benzina, ovvero un derivato dal petrolio. Questo tipo di alimentazione è il più diffuso, ma è anche ritenuto inquinante;

  • - automobile a diesel, un gasolio utilizzato nel motore Diesel, che sfrutta la compressione per l'accensione del combustibile;

  • - automobile a gpl, anche nota come bifuel gpl e benzina, che utilizza i gas di petrolio liquefatti come carburante;

  • - automobile a metano, conosciuta come bifuel metano e benzina, nella quale viene impiegato il metano, un idrocarburo semplice che si trova in natura sotto forma di gas;

  • - automobile ibrida, un modello di auto che unisce l'alimentazione elettrica a quella a benzina, al fine di ridurre l'impatto ambientale e il rilascio di inquinanti;

  • - automobile elettrica, una nuova tipologia di automobile che utilizza esclusivamente un motore elettrico, riducendo a zero le emissioni di CO2;

  • - automobile a idrogeno, o fuel cell, meno diffuse tra tutti i modelli di automobili a causa della difficoltà di stoccaggio dell'idrogeno e all'alto costo di sviluppo e ricerca.

Plastica dagli scarti dei pomodori: Ford e Heinz lavorano a componenti per auto

Dagli scarti dei pomodori si ricava una plastica biodegradabile: il progetto interessa Ford e Heinz che si sono uniti... Continua...

Gli Stati Uniti consumano sempre meno petrolio

Secondo uno studio EIA, nel 2040 il consumo di carburante dovrebbe tornare ai livelli del 1965. Dal 2005 il consumo... Continua...

Auto a idrogeno, con 37 mln di euro la rivoluzione dell'idrogeno finanziata da Londra a Bolzano

A Londra è stato siglato un accordo tra aziende pubbliche e private finanziato da 37 milioni di euro per produrre auto... Continua...

Audi A3 Sportback g-tron: il carburante da fonti rinnovabili è realtà

La nuova compatta premium di Audi è un’automobile capace di coniugare ecologia, economia e tecnologia Continua...

Auto, lo sporco segreto del potente gas serra HFC 134a usato per il condizionamento

I gas refrigeranti usati nelle autovetture inquinano l'atmosfera e mettono in pericolo lo strato di ozono Continua...

Car sharing a Roma: 500 vetture di Car2go nella capitale entro fine anno

Si comincia con 300 Smart e un’area operativa di 100 chilometri quadrati. Previste agevolazioni per chi si iscrive... Continua...

Distributori di metano: record europeo per l’Italia

Con oltre 1000 distributori, l’Italia è il primo Paese del Vecchio Continente per numero di impianti a metano Continua...

Napoli, le auto elettriche Ci.Ro. scatenano la protesta dei tassisti

Il lancio del nuovo servizio di car sharing, sviluppato dall’ Associazione Napoli Città Intelligente in... Continua...

In calo il parco auto circolante: buona o cattiva notizia?

Negli ultimi due anni i mezzi circolanti sulle strade italiane si sono ridotti di 225 mila unità; un beneficio per... Continua...

Al CES 2014 a Las Vegas presentata la Ford C-MAX Energi-Solar con pannelli fotovoltaici

Presentata al CES 2014 di Las Vegas la Ford C-MAX Energi-Solar sul cui teto sono installati pannelli solari Continua...