Congo, una guerra per oro e coltan