Greenpeace sulla piattaforma Prezioso di ENI nel Canale di Sicilia