I parlamentari canadesi mangiano bocconcini di foca contro il bando del commercio europeo

Bocconcini di carne di foca, come quelli che vedete in alto, disposti su canapè, li hanno mangiati i parlamentari canadesi qualche giorno fa. La protesta si è svolta nelle sale del prestigioso ristorante del Parlamento. L’oggetto della protesta è il bando della Comunità europea al commercio di tutti i prodotti derivati da foche. Secondo i


Bocconcini di carne di foca, come quelli che vedete in alto, disposti su canapè, li hanno mangiati i parlamentari canadesi qualche giorno fa. La protesta si è svolta nelle sale del prestigioso ristorante del Parlamento. L’oggetto della protesta è il bando della Comunità europea al commercio di tutti i prodotti derivati da foche. Secondo i politici canadesi, la miope politica animalista europea si ripercuoterà negativamente sull’economia del paese.

Mentre i parlamentari si facevano fotografare con le bocche piene di carne di foca fuori montava la protesta degli animalisti contro la caccia ai mammiferi. Infatti fanno notare non è sotto bando il commercio di carne, usata come nutrimento dagli Inuiti, bensì la vendita di tutti i prodotti derivati come pelli, olio ecc. che produce una caccia sconsiderata.

Via | BigHunter
Foto | Courtesy Toronto Sun

Ultime notizie su Animali

Gli animali e la problematica ecologica: le specie in via di estinzione, le curiosità, la difesa degli animali, le associazioni animaliste.

Tutto su Animali →