Indigenous tourism and biodiversity website award premia il turismo sostenibile e di qualità

E’ stato assegnato nella giornata di ieri il premio per l’ Indigenous tourism and biodiversity website award (Itbw), giunto alla sua seconda edizione, da parte della Cbd (Convention on biological diversity) in collaborazione con Planeta.com, noto portale di viaggi sostenibili.

Il prestigioso riconoscimento si rivolge a tutte le comunità indigene e locali che si siano distinte, negli scorsi mesi, nella gestione del turismo sostenibile in aree di elevato pregio naturalistico. Elemento indispensabile per poter partecipare alla selezione è dimostrare di tutelare efficacemente la biodiversità nelle aree considerate. In questo modo,convergono gli interessi delle comunità che continuano a mantenere la propria cultura e i propri stili di vita tradizionali - garantendo nel contempo la protezione delle specie - con la crescita economica. Il premio contribuisce, secondo gli stessi organizzatori, allo sforzo globale per sensibilizzare l'opinione pubblica sul livello inaccettabile di perdita della biodiversità nel mondo e a consentire la diffusione di buone pratiche nel settore del turismo.

Questa volta, l'Itbw Award 2010 è stato aggiudicato dalla società svedese Nutti Siida Sami , che organizza tour basati sulla cultura Sami. La cerimonia di premiazione si svolgerà il 23 aprile a Berlino, nell'ambito del Tourism Trade Fair di Reisepavillon 2010, considerata la maggiore manifestazione per il turismo responsabile a livello globale.

Via | planeta
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail