Junkestra la sinfonia dei rifiuti

recology junkestra

La primavera di San Fransisco è animata da Recology, un programma che raduna gli artisti che vogliono creare con i rifiuti in una trashsession continua. Il 9 maggio il centro civico della città assisterà ad un concerto particolare: una vera orchestra suonerà strumenti fatti con i rifiuti.

Ruote di biciletta, barili, gabbie di uccelli, tubature per i bagni, tantissimi i pezzi di rifiuti usati per creare più di 30 strumenti diversi. La sinfonia dei rifiuti si chiama Junkestra ed è stata composta da Nathaniel Stookey, sorpreso dal risultato della composizione e dal meraviglioso suono degli strumenti provenienti dai rifiuti, così come ha riferito a Cnet.

Il pubblico di San Francisco, oltre all'inedito Junkestra, potrà ascoltare anche Stravinsky, Prokofiev e Ravel, riprodotti in chiave ecologica. Perché anche i rifiuti possono creare una sinfonia bellissima se trasformati in strumenti per suonare e sensibilizzare.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail