Scoperto un nuovo vulcano in Italia nei pressi della Calabria

VulcanoL'Italia ha un nuovo vulcano; nessun patema d'animo comunque, dato che, rassicurano gli esperti, essendo spento da moltissimo tempo non vi sarebbero rischi di una riproposizione dello spettacolo islandese del mese scorso. La nuova scoperta si troverebbe nel Mar Tirreno meridionale, al largo della Calabria, di fronte a CapoVaticano.

A scoprirlo sono stati i ricercatori dell'Istituto Nazionale di Geofisica eVulcanologia (Ingv), in collaborazione con l'Università della Calabria, che l'hanno individuato grazie al magnetismo delle sue rocce. Il nuovo vulcano, che i ricercatori descrivono in un articolo in via di pubblicazione sul Journal of Geophysical Research, si va ad aggiungere ai 28 già noti in Italia (di cui però appena 4 attivi).

Si tratterebbe, specificano gli esperti, di un vulcano spento da un periodo compreso fra 670.000 e un milione di anni e non sarebbe di grosse dimensioni. La sua sommità si trova a 120 metri sotto il livello del mare e si estende per circa 15 km. Visti i dati attuali, concludono i ricercatori, cadono le certezze di un vulcanismo delle Eolie esteso fino a poco oltre Panarea e Stromboli; con la scoperta viene quindi dimostrata l'estensione oltre la costa della Calabria.

Via | Ilgiornaledellaprotezionecivile.it
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail