Minervino di Lecce, il sindaco incentiva bici elettriche e pannelli fotovoltaici alle associazioni

Ettore Caroppo sindaco di Minervino di Lecce Come coniugare le richieste di fondi delle associazioni per le loro attività, in tempo di crisi e l'obiettivo di ridurre le emissioni di Co2 sul proprio territorio? La quadratura del cerchio l'ha trovata il sindaco di Minervino Lecce. Ettore Caroppo, questo il nome del primo cittadino, non riesce a riconfermare la somma dello scorso anno destinata alle associazioni, cioè 15mila euro. Ne ha molti meno. In più c'è l obiettivo da raggiungere, 20-20-20 considerato che Minervino collabora con il Patto dei sindaci per la riduzione delle emissioni di CO2. Dunque ha pensato di dare sì i soldi alle associazioni che ne fanno richiesta, ma sotto forma di incentivo per l'acquisto di biciclette elettriche o di pannelli solari.

Ha detto il sindaco Caroppo:

Quest’ultima idea ci consente di coniugare tre esigenze: quella di andare incontro ai bisogni delle associazioni; quella di rispettare quanto fissato dal “Patto dei Sindaci” sull’ambiente, cui ha aderito il comune di Minervino di Lecce e, infine, quella di praticare nuove soluzioni che sopperiscano ai tagli alla spesa pubblica. Con la concessione dei pannelli solari termici, ma anche delle bici elettriche, che consentono un risparmio costante, considerato che per il rifornimento ci si affida non più alla benzina ma alla più economica e meno inquinante corrente elettrica, le associazioni –una quindicina quelle presenti a Minervino – potranno, infatti, organizzare una lotteria per finanziare le proprie iniziative culturali. Ciò consentirà la diffusione del pannello solare e della bici elettrica e, nel contempo, fornirà una maggiore sensibilizzazione verso il risparmio energetico.

Via | Lecceprima, La Gazzetta del Mezzogiorno
Foto | Comune di Minervino

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: