Dopo 84 anni, avvistata la foca monaca a Portofino

In molti già gridano al miracolo. Altri pensano sia il solito ritocco alle foto tipo Loch Ness... Eppure, la foca monaca pare sia stata davvero avvistata e fotografata da un gruppo di subacquei nella riserva marina di Portofino. E se fosse vero, sarebbe una notizia straordinaria perchè in quelle acque questo animale non veniva avvistato da 84 anni... Oggi, questo curiosissimo pinnipede un tempo piuttosto diffuso nei nostri mari, viene considerato gravemente a rischio dall'Iucn che stima possano ancora sopravvivere nelle acque del Mediterraneo non più di 300- 350 individui sparsi soprattutto tra le isole greche e turche. Sporadici avvistamenti vengono segnalati anche al largo della Croazia. Qui in Italia, invece, la foca monaca è stata saltuariamente segnalata nei pressi di Pantelleria, l'isola del Giglio, Sardegna, isole Egadi....ma mai, per quasi un secolo, si era spinta fino alle affollate coste della Liguria. Almeno fino a pochi giorni fa, quando uno sparuto gruppetto di sub ha visto qualcosa muoversi ad alta velocità nell'acqua. Istanti di indecisione, forse un pò di spavento, e all'improvvisa ecco la foca: li ha guardati, un attimo appena - giusto il tempo per un foto (sfocata) - ed è sparita....Intanto, il direttore dell'Area Marina Protetta (in cui sono vietate la pesca e, in alcuni tratti anche il transito delle barche), a stento riesce a trattenere la commozione :

Questo avvistamento ci riempie d'orgoglio.

e sottolinea, ancora, quanto sia indispensabile per la tutela della biodiversità la protezione dei tratti più rappresentativi per il ripopolamento di specie ittiche, cetacei e Phocidae. Intanto, la nota località marittima è in festa e tutti sperano che l'individuo avvistato possa essere stato un giovane maschio, di questi tempi in cerca di un posto sicuro per la sua futura famiglia e che abbia gradito quel mare e le sue coste...

Via | portofinoamp
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail