Trivellazioni? No grazie, noi abbiamo il rabdomante

TrivellazioneCuriosa notizia quella che giunge da Azzate, paesino sito nella Provincia di Varese, dove il sindaco si è fatto carico di un'iniziativa un po' fuori dagli schemi ordinari. Infatti, qualche giorno fa, su insistenza del primo cittadino, l'amministrazione locale ha messo sotto contratto una nuova figura professionale pressoché sconosciuta nelle pubbliche amministrazioni, ovvero quella del "rabdomante".

Per chi non avesse dimestichezza con questa professione sappia che si tratta di un esperto che, con una semplice bacchetta di legno, sarebbe capace (condizionale d'obbligo) di captare l'esatta localizzazione dell'acqua di falda in un punto del suolo.

Il rabdomante in questione, nello specifico, si dovrà cimentare a captare una nuova falda acquifera che sia in grado di alimentare un vecchio lavatoio del paese. Viste le ristrettezze economiche in cui versa il Comune, il suo sindaco ha perciò optato per questa scommessa. Lo scopo del riproporre questa vecchia pratica, decisamente più economica nonché maggiormente rispettosa per l'ambiente, è quello di permettere di risparmiare prezioso denaro per le trivellazioni.

A far credere fortemente nella proposta il fatto che il medesimo esperimento venne applicato con grande successo una trentina di anni fa nella casa del sindaco, il quale a proposito di ciò commenta: mi serviva un nuovo pozzo per bagnare il prato di casa mia ed ero talmente scettico che lo stesso rabdomante capì che ero un po' perplesso.

Ad un certo punto però - continua il sindaco - ho visto il rabdomante che, su impulso di quelle bacchette, si è fermato proprio nel punto dove poi è stata effettivamente trovata la fonte d'acqua. Da quel momento - conclude - non ho più dubitato del fatto che questa pratica potesse essere utilizzata anche per questioni di pubblica utilità.

Ironia della sorte vuole che il cognome dello stesso primo cittadino sia "Dell'Acqua", a conferma dell'alone di suggestione che avvolge l'iniziativa. Basterà tutto questo?

Via | Laprovinciadivarese.it
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
35 commenti Aggiorna
Ordina: