Le Winx insegnano a fare magie ecologiche

Le winx fatine ecologiche Le Winx, per chi non avesse a tiro figlie piccole o nipotine, sono delle fatine che con le loro magie riescono a risolvere i mille problemi delle fanciulle. Niente di nuovo, per carità, solo che Bloom, Stella, Musa, Flora, Tecna, Aisha e Roxy hanno davvero fatto breccia nel cuore delle piccole e dunque si prestano ora a diventare paladine di una iniziativa con il fine di veicolare messaggi a favore dell'ambiente insegnando a non sprecare risorse come energia e acqua o a conoscere meglio le energie rinnovabili. Un po' come ha sempre fatto Topolino che si è prestato al ruolo di ambientalista ante-litteram (eravamo nei primi anni '80)

Oggi le protagoniste sono le Winx testimonial del libro destinato ai bambini: "La Green Economy, Magie verdi per un mondo migliore" che sarà presentato il 16 e 17 luglio a Monterubbiano (Fermo), al seminario di Symbola, la fondazione presieduta da Ermete Realacci che con Rainbow la società proprietaria delle fatine ha progettato l'iniziativa.

Ha spiegato Iginio Straffi presidente di Rainbow:

Per le bambine le Winx rappresentano un modello di identificazione, e dunque possono svolgere un ruolo formativo: l'infanzia e l'adolescenza sono i momenti chiave in cui i piccoli cercano all'esterno stimoli per formare il proprio carattere, e le Winx fungeranno da apripista verso un'economia sostenibile.

Via | Ermete Realacci

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: