Phantom Eye, l'aereo ad idrogeno capace di volare per 96 ore consecutive

Phantom EyeUn gioiello di tecnologia e di efficienza energetica quello che Boeing ha presentato qualche giorno fa negli Stati Uniti. Si tratta di un innovativo aereo alimentato ad idrogeno e diretto da un telecomando, capace, fanno sapere i responsabili della società, di volare senza pause per ben quattro giorni. Il velivolo, chiamato Phantom Eye, è capace di raggiungere un'altezza di ben 20.000 metri e si presterebbe bene per un'infinità di servizi.

Boeing sottolinea come l'aereo sia in grado di avere un'efficienza energetica estremamente elevata come nessuno dei modelli ad idrogeno precedentemente testati. Condor, il penultimo dei modelli lanciati dalla compagnia era infatti stato capace di stare in volo per 60 ore nel 1989, ben 36 ore in meno rispetto a Panthon Eye. Alla luce di queste tecnologie sempre più brillanti, potremmo pensare all'idrogeno come ottima soluzione per il futuro nel settore aereo?

Chissà, al momento infatti i costi delle tecnologie alimentate con questo vettore energetico sono ancora troppo alti e probabilmente continueranno ad esserlo per lungo tempo, almeno sino a quando la ricerca non individuerà una metodologia sostenibile da un punto di vista ambientale ed economico per la produzione di idrogeno su scala mondiale.

Via | Boeing.mediaroom.com

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: