Cycas revoluta avvelena gli animali domestici

La cycas revoluta pericolosa per gli animali domesticiPuò una bella pianta di cycas revoluta avvelenare cani e gatti? Secondo l'allerta diramato dai Medici veterinari dell'Ordine di Milano e della Lombardia è possibile. Come avverrebbe l'avvelenamento? Con l'ingestione dei semi, anche uno solo o due sono sufficienti, poiché contengono diverse sostanze nocive.

Spiegano i veterinari:

La Cycas revoluta Thunb., nota anche con il nome di Sago Palm, al pari di altre palme appartenenti alla famiglia Cycadaceae è potenzialmente mortale per gli animali da compagnia. Queste piante ornamentali, molto diffuse, contengono composti tossici (la B-metil-L-alanina (BMAA), il glicoside cicasina, ed una terza tossina con elevato peso molecolare non ancora identificata) che possono causare vomito e diarrea, depressione del SNC, convulsioni ed insufficienza epatica. Il principale responsabile della sindrome gastrointestinale e del danno epatico conseguenti all’ingestione di cycas è il metilazossimetanolo (MAM), l’aglicone della cicasina; questa molecola ed i suoi derivati sembrano esercitare anche un’azione cangerogena, mutagenica e teratogena.

Ed ecco i sintomi che si verificano poche ore dopo l'ingestione dei semi:

Numerosi episodi di vomito e diarrea, grave congestione delle mucose, sete intensa e abbondante salivazione; a questi seguono, dopo qualche giorno, i primi segni dell’insufficienza epatica la quale può anche portare alla morte del soggetto.

Nel 2009 sono stati 10 i cani intossicati dalla cycas e per 3 di loro non c'è stato nulla da fare.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail