Nepal, una mini centrale idroelettrica cambia la vita nei villaggi di Baluwatar e Naumale

Una mini centrale idroelettrica in Nepal ha cambiato la vita a 145 famiglie Mentre negli Usa c'è chi si costruisce un mini reattore casalingo in Nepal nei villaggi di Baluwatare Naumale, viene costruita una mini centrale idroelettrica (in Italia le bastoniamo, invece...) che ha letteralmente cambiato la vita dei suoi abitanti. Ora c'è energia sufficiente per tenere accese le luci di casa la sera.

La centrale è stata costruita grazie ai fondi del World Food Programme e degli abitanti dei due villaggi che assieme fanno 145 famiglie. Progettata per generare 22 KW al momento ne fornisce la metà: 11 KW e per 70 rupie fisse al mese agli abitanti spesa l'uso illimitato di energia. Il cambiamento è evidente e grazie alla mini centrale sono arrivati nelle case i frigoriferi, lavatrici, televisori e cellulari, ma anche fax e fotocopiatrice. Migliorata anche la vita dei falegnami e dei contadini che ora riescono a irrigare i campi più facilmente.

In Nepal grazie a programmi di cooperazione internazionale sono già state costruite in 57 distretti diverse mini centrali idroe elettriche in grado ognuna di generare 12 MW.

Via | Nepali Times
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: