I canguri smettono di saltare a causa del riscaldamento globale

In un futuro prossimo il vecchio adagio "saltare come un canguro" potrebbe forse rivelarsi obsoleto. E' quanto rivela uno studio pubblicato di recente sul Zoological Journal of the Linnean Society da parte di un gruppo di paleontologi australiani della Flinders University di Adelaide e della Murdoch University di Perth che hanno confrontato i fossili di 35 specie diverse del noto marsupiale con quelli odierni. Non piu salto in alto ma in lungo, dunque, anche se la soluzione migliore per procacciarsi il cibo diventa "camminare"! E la colpa di tutto ciò ricadrebbe in toto... nel riscaldamento globale!

Infatti, le temperature via via sempre più calde, il clima arido, la vegetazione rada e priva di estese foreste, ecc. avrebbero imposto ai marsupiali la necessità di compiere spostamenti sempre maggiori in avanti e non più in alto, verso le fronde degli alberi, imponendo di conseguenza, modifiche sostanziali alla loro struttura ossea a partire dalla forma dei piedi (meno lunghi), alla dentatura, all'altezza e al peso di questi animali osservati nel corso della loro evoluzione lunga 30 milioni di anni e facendo del canguro e del wallaby alcuni tra i migliori "baromentri animali" del pianeta...

Via | wiley, skynews
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: