Le mangrovie stanno male, anzi malissimo: i dati dei satelliti Nasa

Le mangrovie stanno male, anzi malissimo: i dati dei satelliti Nasa

Nel mondo ci sono molte meno mangrovie di quanto si pensi. La maggior parte è in pessime condizioni e solo una percentuale minima di esse è sotto una qualche forma di tutela.

Queste notizie, tutt'altro che buone, provengono dalla Nasa e dal U.S Geological Survey che hanno fotografato dallo spazio, con una precisione fino ad oggi mai raggiunta, le foreste pluviali del pianeta e pubblicato i dati su Global Ecology and Biogeography.

Dai dati raccolti risulta che, rispetto alle stime precedenti, mancano all'appello il 12,3% di alberi di mangrovia: la superficie del pianeta coperta da questa pianta così importante per la difesa dell'ecosistema e delle coste (ad esempio dall'impatto dei cicloni) è pari a 137.760 km quadrati. Dal 1980 al 2000, poi, il 30% delle mangrovie è letteralmente sparito.

Quelle che restano sono quasi sempre in balia della cementificazione a scopo turistico o di altre forme di economia poco rispettose dell'ambiente e appena il 6,9% ricade in aree protette. Infine, oltre il 75% di questi alberi si trova in appena 15 paesi.

Via | Science Daily
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: