Come difendersi dagli ambientalisti

Come difendersi dagli ambientalisti"Ci voleva. Ci voleva proprio un libro che finalmente smascherasse le bugie, le prepotenze e la supponenza degli ambientalisti. Questa risma di personaggi montati, sicuri di detenere il verbo ecologista e di essere responsabili del futuro del Pianeta, da troppo tempo ci assillano con previsioni catastrofiche, profezie funeree e rimbrotti pur di limitarci in ogni nostro giusto e irrinunciabile diritto.
E cosi', sulla scia dei libri di altri esperti come Bjorn Lomborg e gli autori del bel volume "Le bugie degli ambientalisti", ecco un nuovo volume che mette a fuoco le incongruenze, le arroganze e i falsi miti di questo sparuto manipolo di persone che pure, forti di appoggi di un certo intellettualismo di sinistra, riescono ad influire pesantemente sulle scelte dei governi e delle amministrazioni.
Dopo aver distrutto il sogno dell'energia nucleare, aver sottratto a qualsiasi tipo di sviluppo, con parchi e riserve calati dall'alto, il 10 per cento del territorio, aver provocato l'aumento di bestie pericolose come i lupi o gli avvoltoi e aver distribuito velenose vipere quasi ovunque, oggi vogliono addirittura influire sulla nostra vita privata, privandoci di beni di prima necessita' come le moto d'acqua, i fuoristrada, i grandi cabinati e le ville nelle piu' belle aree del nostro Paese, imponendo vincoli che in nessun luogo al mondo sarebbero accettate.
Scherzi a parte, il pericolo di questo libro, che vuole essere ironico e provocatorio come la "Modesta proposta per prevenire" di Jonathan Swift, e' che qualcuno (gli stupidi e gli ignoranti sono purtroppo tantissimi) prenda sul serio le contestazioni dell'incolto consumista che ricopre il ruolo dell'Io parlante. Pericolo ancor piu' grande, che usi gli argomenti paradossali di Tullio Berlenghi per portare armi e sostegno a tutti coloro che la pensano esattamente cosi' (e sono, purtroppo, la maggioranza). Attenzione, dunque. Anche se l'intenzione ironica dell'Autore non puo' non essere fraintesa da chiunque sia dotato di un minimo senso dell'umorismo, pure e' meglio stare in guardia.
A parte tutto questo, il libro e' una magnifica miniera di dati, di informazioni, di consigli e di prese di posizione che chiunque, accattivato dal tono scherzoso e dallo stile piano con cui e' scritto, potra' utilizzare con molto maggior divertimento che non leggendo i soliti manuali di sopravvivenza di un certo ecologismo di maniera di cui tutti ormai abbiamo, non lo si puo' negare, piene le tasche."
Fulco Pratesi, Presidente WWF Italia

E' possibile acquistare subito il libro direttamente online

[via Jacopo Fo]

  • shares
  • Mail