Animali e scommesse: due tonnellate di pietra per un cavallo da tiro. Denunciato il proprietario

Animali e scommesse: due tonnellate di pietra per un cavallo da tiro. Denunciato il proprietarioIl proprietario di un cavallo da tiro di razza Percheron, un cittadino di Scicli in provincia di Ragusa, è stato denunciato per maltrattamento di animale.

Avrebbe messo su una assai poco simpatica attività di scommesse che ruotavano intorno l'eccezionale forza del suo cavallo che riesce, a quanto pare, a trainare due tonnellate di pietra. Lo hanno scoperto i carabinieri che, lungo una strada provinciale ragusana, hanno trovato un centinaio di persone intente a "guardare" questa meraviglia della natura che riusciva a spingere sacchi di pietre macinate pesanti, appunto, duemila chili.

Le scommesse, a detta dei carabinieri, erano su quanta strada riuscisse a fare l'animale con quelle pietre attaccate e, per questo, era stata tracciata una bella linea bianca con lo spray nel punto di partenza.

Appena sono arrivate le forze dell'ordine c'è stato il solito fuggi fuggi e i carabinieri hanno potuto denunciare il solo proprietario per maltrattamento. Ma non è detto che finisca qui: per terra sono state trovate delle fialette vuote...

Via | Il Giornale di Ragusa
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: