Toyota riciclerà il nichel delle batterie di auto elettriche e auto ibride

Ci informano i colleghi di Autoblog che Toyota ha intrapreso una procedura per il riciclo del nichel delle batterie di auto elettriche e auto ibride. In pratica la casa giapponese lancia:
il primo programma industriale al mondo per il riciclo del nichel contenuto nelle batterie al nichel idruro delle batterie NiMh.
A beneficiarne, per ora Lexus e Prius e lo smaltimento sarà a cura di Toyota Chemical Engineering, il braccio chimico di Toyota.

Toyota ricicla il nichel dalle batterie elettriche

Spiega Autoblog del perché si tratti di una vera innovazione:

Finora, le batterie recuperate dalla rete delle concessionarie e dalle strutture di rottamazione delle auto erano soggette a un trattamento di riduzione, ed il residuo veniva semplicemente riciclato come materiale grezzo destinato alla produzione di acciaio inox. Oggi, grazie allo sviluppo di una tecnica ad alta precisione di classificazione ed estrazione del nichel, i materiali possono essere avviati direttamente al processo di raffinazione, per poi trovare una seconda vita proprio all’interno di un’altra batteria.

Via | Toyota
Foto | Flickr


Advertisement

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: