Il 61% degli europei non vuole cibi biotech nel piatto

Il 61% degli europei non vuole cibi biotech nel piatto

Secondo l'ultimo sondaggio di Eurobarometro gli europei non vedono bene i cibi ogm: ben il 61% dei cittadini dell'Europa dicono che "non vanno incoraggiati". La percentuale sale al 70% per gli animali clonati a scopo alimentare. E' disponibile anche il dato relativo ai cittadini italiani: per entrambe le questioni il 64% dice no.

Altri dati interessanti: il 57% degli europei (50% per gli italiani) non è favorevole all'introduzione di geni provenienti dai batteri nei meli per aumentarne le difese dalle malattie. Più complessa e articolata la risposta alla domanda "l'introduzione artificiale di un gene, che naturalmente esiste nelle mele selvatiche, per aumentare la resistenza è da favorire?". In questo caso hanno risposto sì il 47% degli europei (35% degli italiani), no il 38% (45% italiani) e non so il 15% (21% italiani).

Questi dati sono stati presi da Coldiretti come una conferma del fatto che di cibo ogm in Europa non se ne deve produrre:

All’opposizione dei consumatori devono rispondere le Istituzioni e gli agricoltori come dimostra il fatto che si sono ridotti a soli sei, su ventisette, i Paesi Europei dove si coltivano Ogm con un drastico crollo del 12 per cento delle semine nel 2009

Via | Eurobarometro, Coldiretti

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: