Cane ucciso dal padrone cacciatore perchè non obbediva

Cane ucciso dal suo padrone

Un povero cagnolino è stato ucciso dal suo padrone cacciatore semplicemente perchè non ubbidiva abbastanza prontamente ai suoi comandi.

Il fatto si è svolto in località Tezze, nel Comune di Vazzola (TV). Il cacciatore spazientito non ci ha pensato due volte e imbracciato il fucile ha fatto fuoco sul suo povero cane uccidendolo.

Il padrone assassino l'avrebbe fatta franca se un contadino che lavorava li vicino richiamato dagli spari non avesse deciso di chiamare i Carabinieri. Il cacciatore è stato denunciato per maltrattamento e uccisione di animale e gli è stato sequestrato il fucile (che mi auguro non gli restituiscano più).

Via | Geapress
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: