Hajj, in pellegrinaggio da CapeTown a La Mecca in bicicletta


La bicicletta è un mezzo di trasporto versatile, economico a zero impatto ambientale. Però abbiamo città che sembrano rifiutare questa opzione della mobilità. Un bell'esempio di cosa voglia dire usare la bicicletta anche per le pratiche religiose arriva dalla cronaca di Al Jazira a proposito del Hajj, il pellegrinaggio santo a La Mecca, di Nathim Cairncross, 28 anni e Imtiyaz Ahmad Haron di 25 anni.

Il viaggio è iniziato da Cape Town in Sudafrica il 7 febbraio scorso e si è concluso nove mesi dopo e a una settimana dall'inizio delle cerimonie. I due non sono ciclisti professionisti ma semplici fedeli che hanno deciso di usare la bicicletta per il loro pellegrinaggio. Hanno attraversato 20 paesi e il loro viaggio è divenuto sia un reportage fotografico che trovate su Fb, sia il racconto del diario di Cape2Mecca.

Pellegrinaggio in bicicletta da Cape Town a La Mecca






  • shares
  • Mail