Genova, nasce Smart City per una città più sostenibile

Genova Smart City

L'associazione Smart City dovrà redigere un un progetto per fare di Genova una città che risponda ai requisiti richiesti dalla Commissione Europea.

Smart City dovrà quindi garantire una riduzione del 40% delle emissioni di gas ad effetto serra attraverso le fonti rinnovabili, le smart grid, la mobilità elettrica, l'edilizia sostenibile e l'uso razionale dell'energia.

I fondatori dell'associazione sono il sindaco Marta Vincenzi, il direttore della Divisione Infrastrutture e Reti di Enel, Livio Gallo e la preside della Facoltà di Ingegneria, Paola Girdinio.

Potranno aderire a Smart City tutti coloro che condividono lo spirito del progetto e che possono contribuirvi con azioni e proposte mirate allo sviluppo economico rispettoso dell'ambiente. Nei prossimi giorni sul sito del Comune sarà pubblicato il modulo per l’adesione, che tutti i soci saranno invitati a firmare in un incontro previsto per il 6 dicembre.

Via | VivereGenova
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: