Antonio Diana è l'ambientalista dell'anno secondo Legambiente

Premiazione Ambientalista 2010

Legambiente e La Nuova ecologia hanno consegnato il Premio nazionali Ambientalista dell'Anno ad Antonio Diana, imprenditore casertano che recupera e ricicla la plastica con questa la motivazione:

L’imprenditore ha avuto il merito di dimostrare che si può fare impresa in maniera seria e coerente a Caserta come a Milano e che un’Italia diversa è possibile, nonostante le pressioni della criminalità organizzata.

Antonio Diana è il fondatore e l’amministratore delegato della Erreplast di Caserta, azienda che si occupa del recupero di materie plastiche da reinserire nel ciclo industriale. Ha ottenuto un terzo dei voti espressi dai lettori de La Nuova Ecologia e rappresenta la Campania che ce la fa recuperando e riciclando plastica in una regione come sappiamo molto problematica sotto questo aspetto. La premiazione si è svolta stamattina in occasione della presentazione di ''Comuni ricicloni della Campania''.

Giorgio Crepaldi,portavoce di un comitato cittadino che si batte contro la costruzione di una centrale a carbone si è classificato in seconda posizioni. Terze le sei protagoniste del film “Donne contro l’Ilva”che racconta la storia vera di sei attiviste impegnate contro lo strapotere dell’acciaieria tarantina.

Via | La Nuova Ecologia

  • shares
  • Mail