Ispezione Ue anche per l'emergenza rifiuti siciliana

Ispezione Ue anche per l\'emergenza rifiuti siciliana?Dopo aver visitato Napoli e la sua monnezza, la Commissione europea si avvia a visitare la Sicilia e la sua munnizza. Julio Garcìa Bugués, membro della Direzione Generale della Commissione europea, ha inviato nei giorni scorsi una lettera all'associazione Symmachia di Adrano, in provincia di Catania, nella quale afferma di aver avviato un'indagine per accertare se la Sicilia sia in regola con le direttive europee sui rifiuti.

L'associazione catanese aveva inviato all'Ue un dossier e la documentazione fotografica per mostrare "il degrado ambientale, persino in aree protette come il Parco dell’Etna, le continue vessazioni e le condizioni di disagio per i cittadini, a causa del continuo stato di emergenza nei Comuni dell’ATO CT 3 Simeto Ambiente”.

E l'Europa, a quanto pare, quel dossier se lo è letto per bene e ha deciso di intervenire. Alla Symmachia, ovviamente, esultano:

L’intervento dell’Europa sia un chiaro segnale per tutti perché si metta fine a questo disastro attendiamo fiduciosi anche il riscontro della Procura perché vengano accertate tutte le eventuali responsabilità

Via | Symmachia
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail