Puglia, Unione delle Province con Confcooperative: accordo per le rinnovabili in agricoltura

Biogas Diventa operativo il patto siglato tra Unione delle Province Upi e Confooperative Puglia per la promozione di energie rinnovabili, sopratutto biomasse e biogas, e risparmio energetico nelle cooperative agricole. Questo accordo segue quello firmato dal governatore Vendola e Enelsi per la promozione del fotovoltaico in Puglia. Dunque, viene aggiunto un altro tassello per portare la Regione all'autoproduzione di energia.

In Puglia ci sono oltre 1300 cooperative agricole, centomila soci e 15mila lavoratori, per un fatturato complessivo di oltre un miliardi di euro. Ha detto paolo De Castro europarlamentare e presidente della Commissione agricoltura del Parlamento europeo:

L'Europa deve prendere esempio dagli Stati Uniti che da tempo hanno puntato sull'agroenergia. I nostri terreni agricoli non devono soltanto essere destinati ai prodotti alimentari, ma bisogna riuscire a sfruttare le risorse necessarie al fabbisogno energetico. E questo è un modo per salvaguardare I terreni e limitare l'aggressione degli impianti di eolico e fotovoltaico

Via | Agricard Club, Gazzetta del Mezzogiorno,
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: