Varese, rischia la multa perché cerca il cane scomparso con i volantini

Luna mezzo labrador sparito da Varese Luna, mezzo labrador scomparso la notte del 31 dicembre da Masnago è il soggetto delle disperate ricerche di Denil Emaldi, 31 anni. E per fare ciò Denil si è affidato al più classico dei sistemi: i volantini, con la foto della sua amata cucciola appiccicati in punti di grande visibilità come le paline delle fermate dei bus.

Ebbene, l'iniziativa non è garbata molto a Giuseppe Donati, direttore generale di Avt (Azienda Varese trasporti) che gestisce paline e pensiline, che ha telefonato a Denil intimandolo di togliere tutti i volantini perché diversamente avrebbe ricevuto una bella multa. Come riferisce la Provincia di Varese Donati ha commentato:

È nostra prassi avvisare tutti quelli che attaccano manifesti abusivi prima di comminare loro sanzioni.

Da Palazzo Estense però fanno sapere che:

La polizia locale ha il compito di rimuovere e multare chi attacca volantini e manifesti abusivi, specie se si tratta di annunci personali di vendite o offerte varie, ma di solito per gli animali smarriti si cerca di chiudere un occhio.

Via | La provincia di Varese

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: