Mantova, sequestrate uova con diossina in allevamenti rurali. La Asl vieta la vendita e il consumo

Sequestrate uova alla diossina in provincia di Mantova. Vietato consumo e vendita

L'allarme diossina è scattato a Mantova. La Asl ha disposto il fermo alla vendita e consumo di uova prodotte in allevamenti rurali nei comuni di Sustinente, San Giorgio e San Martino dall'Argine.

Le galline che sono allevate a terra sono nutrite con mangime auto-prodotto. Il punto è che questi allevamenti si trovano in prossimità di zone altamente industrializzate. I controlli sono partiti lo scorso ottobre e hanno monitorato anche gli allevamenti bovini risultati negativi alle diossine.

Riferisce La Gazzetta di Mantova:

L'Asl di Mantova ha già emesso i primi divieti di consumo e di commercializzazione delle uova, degli ovoderivati e delle galline negli allevamenti rurali contaminati.

Via | Gazzetta di Mantova
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail