Arsenico nell'acqua, l'Enea ha pronta la soluzione

Arsenico nell\'acqua, l\'Enea ha pronta la soluzioneDai primi di gennaio nel Lazio è stato dichiarato lo stato di emergenza per l'eccesso di arsenico nell'acqua potabile. Anche in molte altre regioni italiane nell'acqua di arsenico ce n'è troppo, a volte per cause naturali, altre per effetto di attività industriali.

L'Enea, negli ultimi tempi, si è data da fare per risolvere il problema. A valle, non a monte: l'acqua viene depurata con un sistema abbastanza classico di membrane microfiltranti, tarate specificatamente per l'arsenico. In questo modo, secondo l'Enea, si arriva a bloccare anche il 99% di questo veleno.

Al momento è già quasi pronto un impianto sperimentale, con il quale si purifica l'acqua della mensa aziendale dell'Enea Casaccia. Parliamo di un serbatoio piccolo, da 5000 litri, ma all'Enea affermano che il sistema si può tranquillamente dimensionare per tutte le esigenze, da quelle del piccolo paesino da mille abitanti a quelle della grande città.

Via | Enea
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail