Giappone, celle solari con silicio liquido

silicio liquido E' stato presentato qualche giorno fa in Giappone, dal team del professore Tatsuya Shimoda del JAIST (Japan Advanced Institute of Science and Technology) una cella solare a base di silicio liquido.

Se ho ben capito dalla maccheronica traduzione dal giapponese, si tratterebbe di un polimero a base di silicio, il polisilano, usato come base per celle thin film. I vantaggi sarebbero una migliore resa (ma non viene quantificata); abbassamento dei costi di produzione (non si sa di quanto); chiaro solo che dovrebbe essere applicato in forma di multistrato alternato a boro.

La ricerca è appena agli inizi anche se sembra che ci si attendano soluzioni interessanti tra cui lo sviluppo di quest'inchiostro solare con elevati standard di efficienza e bassi costi. L'idea è poi di estendere quest'applicazione a tutto il settore dei cristalli liquidi per rendere facile sia l'applicazione per oggetti più piccoli sia il miglioramento del trasporto.

Via | TechNews, Jaist
Foto | Jaist

  • shares
  • Mail