Insetti arruolati nell'esercito USA

Fortunatamente l'immagine che vedete è tratta da un videogioco, ma ormai sembra che l'esercito statunitense si stia piano piano prodigando per superare le più raccapriccianti fantasie, e come galoppa la ricerca!


Il DARPA (wiki) sta studiando come convincere gli insetti ad andare dove vogliono i marines entro un raggio di cento metri e un approssimazione di centro del bersaglio di 5, attraverso l'uso di impianti cibernetici.

Lo scopo di questi insetti dovrebbe essere lo spionaggio e la ricognizione, data la possibilità che hanno di passare inosservati e di infilarsi in strette fessure e saranno correlate per lo scopo di microfono, videocamera e sensori capaci di captare gas nocivi ed esplosivi.


Si cominciano gli esperimenti con libellule e farfalle, poi continueranno con cavallette e insetti nuotatori.

Sembra che il DARPA abbia preso gusto a infilare microchip negli animali, solo qualche giorno fa ecoblog segnalava anche gli esperimenti sugli squali.


[fonte: spacewar.com]



[Enrico Pascucci]

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: