Ogm illegali nei mangimi animali

Ogm illegali nei mangimi animali

Lo Scofcah, cioè il Comitato permanente per la salute della catena alimentare e animale in seno all'Unione europea, ha approvato una bozza di regolamento sul rapporto tra Ogm e mangimi per la zootecnia. In particolare il nuovo regolamento prevede la possibilità che i mangimi contengano sino allo 0,1% di Ogm. Una soglia che vale quando l'organismo geneticamente modificato è stato già approvato da un paese extra-Ue ed è ancora in fase di autorizzazione all'interno dell'Unione. E quindi è ancora illegale in Europa.

Questa bozza ora passa al Parlamento europeo e al Consiglio e se entro tre mesi nessuno dei due si opporrà diverrà legge. I Verdi europei sono furiosi: Simona Capogna, vicepresidente del partito, ha affermato che i mangimi

già assolutamente inadeguati per garantire la sicurezza alimentare, vedranno la loro qualità peggiorare ulteriormente e se il Parlamento europeo non si opporrà sarà possibile, a partire da quest'estate, trovare tra gli ingredienti dei mangimi anche Ogm 'momentaneamente illegali' in Europa, in quanto in attesa di autorizzazione

Ma tanto, si sa, ormai siamo invasi dagli Ogm. Perché togliere il piacere di una buona soia transgenica alle nostre mucche?

Via | Agricoltura on web
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: