Conosci il tuo pasto: gli eco-chef si alleano con gli agricoltori biologici

conosci il tuo pasto Lunedì a Senigallia sarà presentato il Manifesto di Conosci il tuo pasto. In pratica gli eco-chef che aderiscono al progetto e gli agricoltori biologici di Cia Confederazione italiana degli agricoltori si sono alleati per produrre menù e guide in cui sia chiaramente indicato che genere di materie prime sono utilizzate nelle cucine dei ristoranti.

L'idea nasce dall'IMC Istituto Mediterraneo di Certificazione e il progetto è interessante poiché rende noti al pubblico il tipo di ingredienti utilizzati, che devono essere sempre di qualità, dunque Doc, IGp o biologici, legati al territorio e di stagione. In taluni casi si prevedono anche prodotti dal commercio equo-solidale.

Dunque, accanto ai classici galletti (uno, due,tre) che finora hanno contraddistinto i ristoranti di "Conosci il tuo pasto" ci sarà anche la foglia verde (una,due,tre) che assegnerà il punteggio per l'uso di particolari attenzioni ambientali. Spiega l'IMC:

L’assegnazione delle Foglie Verdi (una, due o tre) indica il percorso compiuto dagli alimenti misurato dal KMOK® e il metodo di calcolo Eco Chef Food Print® messi a punto dall’Istituto Mediterraneo di Certificazione di Senigallia in collaborazione con il Consorzio per la Ricerca e la formazione sulla sicurezza alimentare (RIFOSAL) e un’equipe di esperti dell’Università della Tuscia di Viterbo.

Via | IMC

  • shares
  • Mail