Eco sesso: considera la Terra tua amante non tua madre

Stephanie Iris Weiss

Ho letto con molto divertimento l'intervista a Stephanie Iris Weiss a proposito del sesso ecologico e autrice di un libro dall'esplicito titolo: Eco-Sex: Go Green Between the Sheets and Make Your Love Life Sustainable. Insomma, ho sempre pensato che il sesso fosse una delle cose più sostenibili che esistono sul Pianeta eppure la signora Weiss dimostra che non è proprio così.

Innanzitutto Stephanie Iris Weiss condivide la filosofia GINK: Green Inclined, No Kids. Insomma ecologista e senza figli per evitare di affollare ulteriormente il Pianeta e dunque il sesso resta nel campo della ricreazione e non della procreazione. Per quanto riguarda il suo istinto materno pensa piuttosto di adottare bambini. La lezione è che per essere seriamene ecologisti è necessario esserlo anche sotto le lenzuola, perciò, bisogna partire in seconda battuta (intendo una volta sistemata la questione figli) con tutto l'armamentario ambientalista che va dall'olio di cocco biologico ai preservativi vegan. Spiega la Weiss:

E' un settore così nuovo e stiamo appena cominciando a capire cosa significa tutto questo. Dal punto di vista del mio libro, Eco-sesso è trovare un modo sano, sicuro, non tossico per vivere la sessualità e essere sensuale. E 'un modo per migliorare la vita sessuale con lo sviluppo di un nuovo rapporto con il proprio corpo - usare solo sostanze veramente naturali su di esso e in esso. Ecco perché nel libro scrivo di una una minestra di dadi di prodotti di bellezza, di sex toys. Per altri l' ecosexual, è più teorico - ad esempio per Annie Sprinkle l' ecosexuality è: "fare della Terra la tua amante, non la tua Madre". Lei crede che non dovremmo vedere il pianeta come una entità che è qui per prendersi cura di noi - abbiamo bisogno di trattarlo da pari a pari e di servirlo in modo reciprocamente vantaggioso. Adoro questo concetto

Passando per le lenzuola Weiss trova altre verità e dice:

I nostri ragazzi possono imparare a riciclare, mangiare cibo biologico, fare compost e utilizzare le lampadine a basso consumo. Questo è tutto buono, ma la triste realtà è che non stiamo andando verso la salvezza. Solo la volontà dei governi può adottare delle modifiche serie.

Via | Green Prophet
Foto | Stephanie Iris Weiss su Facebook

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: