Caso Quirra: avviato il sequestro preventivo del poligono militare

Esercitazioni militariImportanti novità sulla questione Quirra: nella giornata d ieri infatti il Gip del Tribunale di Lanusei, Paola Murru, ha emesso un decreto di sequestro preventivo dell'intero Poligono di terra di Quirra ravvisando il reato di disastro ambientale. In pratica viene interdetta completamente ogni attività agropastorale all'interno dell'area e pertanto devono essere allontanati dal perimetro tutti i capi di bestiame che pascolano nell'area prossima. A parere del giudice esisterebbero prove che le esercitazioni e l'attività svoltasi sinora provochino gravi danni alla salute degli uomini e degli animali; proprio per questo nei prossimi giorni sarà notificata ai circa sessanta allevatori interessati l'ordinanza di sgombero di oltre diecimila capi di bestiame.

Nonostante questo il magistrato ha disposto che possa comunque proseguire l'attività militare. Tutto questo avviene quando ancora non sono emersi i risultati definitivi delle analisi di cui su Ecoblog stiamo da tempo parlando. Infatti sta andando avanti l'inchiesta della Procura della Repubblica di Lanusei che indaga sulla presenza di uranio impoverito nel Poligono. In queste ore il procuratore della Repubblica, Domenico Fiordalisi, ha disposto il sequestro probatorio di tutte le sorgenti, i canali, pozzi e condutture che si allacciano all'acquedotto di Quirra.

Secondo il procuratore esisterebbero prove praticamente certe che indicherebbero un nesso fra la contaminazione delle acque e l'animale nato anni fa con due teste all'interno di Quirra. Secondo il magistrato tutta l'acqua della zona avrebbe subito contaminazioni di nanoparticelle provenienti dai vari brillamenti di munizionamento eseguiti in questi anni nel poligono.

Intanto scoppia la grana degli allevatori che chiedono a gran voce un risarcimento danni per l'interdizione al pascolo nei terreni adiacenti. La questione è tutt'altro che semplice da risolvere. L'esito degli esami ufficiali ancora non è arrivato, ma lo scenario che si potrebbe realizzare sembra già particolarmente chiaro.

Via | Unionesarda.it
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: