Gli ispettori IAEA in visita a Fukushima Daiichi

weightman in visita a fukushima daiichi L'incidente nucleare di Fukushima Daiichi com'è noto è tutt'ora in corso. Tepco dopo due mesi ha ammesso che sì la fusione di 3 reattori su 6 c'è stata. Il punto è che nessuno ancora parla né di conseguenze né di soluzioni. Intanto l'IAEA, International Atomic Energy Agency, ha inviato il 27 maggio un team di esperti proveniente da 12 nazioni per:

individuare dall'incidente nucleare giapponese quegli insegnamenti che potrebbero contribuire a migliorare la sicurezza nucleare globale.

Il team dunque è impegnato con i funzionari giapponesi nelle stesura di una relazione che sarà presentata alla conferenza ministeriale sulla sicurezza nucleare presso la sede dell'AIEA a Vienna il 20-24 giugno prossimi.

Ha commentato Mike Weightman (nella foto a sinistra) ispettore capo del Regno Unito e team leader:

Era un esperienza da fare e la nostra squadra ha espresso grande ammirazione per gli straordinari lavoratori di Fukushima Daiichi.

Via | IAEA

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: