Le foreste del Paradiso. Greenpeace diffonde un documento

Deforestazione in IndonesiaLe foreste tropicali sono importantissime per il clima della Terra e sono altrettanto importanti dal punto di vista della biodiversità. Esse infatti ospitano da sole 2/3 delle specie viventi del nostro pianeta.


Quando si parla delle Grandi foreste del mondo si pensa subito all'Amazzonia, ma ne esistono altre che sono altrettanto importanti per il nostro pianeta che meriterebbero le stesse attenzioni.


Greenpeace pubblica un documento in pdf da diffondere che racconta la situazione nelle Foreste del Paradiso, che si estendono dal Sud-est asiatico fino alle isole indonesiane, alla Papua Nuova Guinea e alle Isole Salomone nel Pacifico.


La deforestazione avanza avidamente non solo a scapito degli alberi e degli animali: come troppo spesso accade in questi contesti le corporazioni del legno non si fanno scrupoli. Corrompono guardie e funzionari, minacciano con le armi le popolazioni locali che vivono nelle foreste costringendole ad abbandonare le loro case e i loro villaggi per far spazio alle ruspe e alle motoseghe.


Il documento oltre a stendere una relazione su quello che sta accadendo da dei consigli che ognuno di noi può seguire senza alcuno sforzo per arginare la distruzione delle foreste tropicali:


• Fai pressione sul tuo governo affinché cessi di essere complice con la distruzione delle
foreste. Esigi una legge che vieti le importazioni di legno di origine illegale o distruttiva.

• Acquista solo "legno buono" - Greenpeace sostiene la certificazione del Forest Stewardship Council (FSC), che assicura che il legno provenga da foreste gestite in modo responsabile

• Consulta on line la guida alla scelta del legno di Greenpeace per trovare il legno che ti assicura il maggior rispetto della foresta

• Acquista solo prodotti in carta riciclata (meglio se con un’alta quantità di fibre postconsumo) e se non trovi carta riciclata, compra quella certificata FSC.


[Enrico Pascucci]

  • shares
  • Mail