Energia dalle onde del mare, primo impianto in costruzione in Portogallo

M/V Sea Power in costruzioneSolo ieri ecoblog scriveva della produzione di energia dal mare nello stretto di Messina, grazie a Kobold che sfrutta le correnti marine.


Luca M. (grazie) nei commenti ci ha segnalato un altro bel gingillo, che trae sempre energia dal mare ma che invece di sfruttare le correnti utilizza come fonte energetica il moto ondoso.


Trattasi di grandi "serpentoni" galleggianti formati da diversi tronconi rigidi collegati tra loro da snodi meccanici. Il moto ondoso fa... ondeggiare i tronconi variando continuamente l'ancolo di apertura degli snodi, e il movimento di questi ultimi viene utilizzato da generatori per convertire l'energia cinetica in elettricità. Meglio di qualisiasi parola questa animazione (in flash).


Chiaramente sono più adatti agli oceani che ai nostri mari ma sono davvero molto potenti: Ogni generatore della lunghezza di 200 metri è capace di produrre ben 750Kwatt a pieno regime!

La Ocean Power Delivery LTD, produttrice dell'M/V Sea Power ("serpentone" per gli amici), ha annunciato in un comunicato l'inizio della costruzione di una centrale energetica in Portogallo che evrà una potenza complessiva di 2,25 Mwatt.


[Enrico Pascucci]

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: