Vivienne Westwood lancia il business del riciclo creativo


La signora che vedete in alto è Vivienne Westwood icona della moda, stylist nonché capo di un impero finanziario con quattro linee di abbigliamento. Arriva in questi giorni in vendita anche attraverso il suo sito la nuova linea AW 11/12 di borse prodotte a Nairobi in Kenya con materiali provenienti dalle locali discariche. Insomma creatività modaiola e riciclo creativo si uniscono grazie al cervello della potente Vivienne.

Le foto per il lancio del progetto Ethical fashion Africa Project, d'altronde sono eloquenti: la settantenne stylist con i suoi accessori e i suoi abiti posa nelle discariche o nelle bidonville di Nairibi. Ma occhio, la Westwood tiene a far sapere che non è charity bensì work e lo annuncia attraverso il sito dedicato all'iniziativa, in cui chiarisce che la manodopera africana, composta da donne, viene pagata giustamente e non la solita miseria e che i prezzi praticati al pubblico sono quelli classici: ossia expensive.

Via | Tu Style nr. 36 pagg.20-21
Foto | Vivienne Westwood

  • shares
  • Mail