Fujitsu sviluppa il primo computer al 50% vegetale

Un computer portatileI laboratori Fujitsu insieme al gruppo chimico Toray Industries hanno sviluppato un nuovo polimero plastico al 50% vegetale. Tra i primi oggetti realizzati con la nuova plastica c'è la collezione 2005 dei portatili Fujitsu. La novità del polimero è costituita dall'uso di acido lattico modificato proveniente da coltivazioni di mais e patate dolci. Oltre a ridurre il consumo di petrolio la nuova plastica permette anche una riduzione di emissioni di anidride carbonica, gas serra, del 15% nell'arco del ciclo di vita totale del prodotto.

  • Il comunicato stampa Fujitsu-Toray
    • shares
    • Mail