La Nemesi, gli spazi verdi urbani fanno saltare 5 volte la maggioranza in aula

parlamento italiano

Oltre gli scandali che coinvolgono Berlusconi, oltre la crisi economica possono gli spazi verdi urbani. Infatti, il Governo non trova coesione sull'approvazione della legge che li riguarda e la maggioranza va sotto per ben cinque volte quest'oggi (su Polisblog i dettagli).

Insomma, l'ambiente a modo suo si ribella. Infatti non c'è un ecologista in Parlamento; le leggi che sfornano sono spesso contro la tutela ambientale ma ecco che oggi si sprigiona la Nemesi.

In sostanza sono passati diversi emendamenti del Pd e dei radicali in lista al Pd su cui il Governo aveva espresso parere contrario, mentre uno presentato dalla Lega è stato poi votato contro dagli stessi padani. Cosa è accaduto? Troppi assenti tra i banchi della maggioranza. Insomma, avranno pensato i deputati del Pdl: ma a chi vuoi che interessi una legge sugli spazi verdi urbani?

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: