Ti faresti arrestare per salvare il Pianeta?

lotta ai cambiamenti climatici

Prendo spunto con molto piacere da un post di Green Prophet che propone un sondaggio chiedendo ai suoi lettori se si farebbero arrestare per salvare il Pianeta Terra. Io si, mi farei arrestare. Comunque, lo spunto per questa singolare domanda arriva dalle ultime vicende che hanno riguardato Bill McKibben definito amabilmente eco-eroe.

McKibben è a capo di 350.org organizzazione no profit che punta alla lotta ai cambiamenti climatici, ( ricordati il prossimo 24 ottobre) tratto in arresto per 3 giorni, assieme a altri 1200 attivisti, dopo che ha protestato contro la costruzione dell'oleodotto per sabbie bituminose Keystone XL.

McKibben si è reso conto, dopo l'arresto, che è necessario protestare in maniera più coinvolgente e incisiva. Il mondo occidentale continua a inquinare e a pagare per l'inquinamento sono i popoli più poveri del Pianeta (ricordate il consiglio dei ministri subacqueo alla Maldive?). Ma i cambiamenti climatici e le loro conseguenze, riguarderanno tutti e i veri estremisti, secondo McKibben sono proprio gli oltranzisti del consumismo e non chi ha a cuore le sorti del Pianeta su cui vive.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: