New York la Grande Mela più verde con 132 progetti ambientali

new york city grande mela verde New York punta a essere una delle metropoli green del Pianeta grazie alla lungimiranza ambientalista del suo sindaco Michael Bloomberg. E' dal 2007 che il primo cittadino lavora al progetto PlaNYc- New York City Plan 2030 per ridurre le emissioni di CO2, inquinamento e rifiuti. A breve partiranno 132 nuove azioni che porteranno la Grande Mela sempre più vicina al suo obiettivo: ridurre del 30% le emissioni di CO2 entro il 2030. Dal 2007 a oggi le emissioni sono calate del 13% e dunque sembra davvero possibile raggiungere il traguardo.

La ricetta non è segreta e richiede coordinamento. Bloomberg punta a fonti rinnovabili: fotovoltaico sui tetti e minieolico, risparmio energetico e efficienza energetica degli edifici attraverso ristrutturazioni; per la mobilità la città sarà sempre più servita dal trasporto pubblico riducendo di fatto il trasporto privato per cui sarà potenziata la rete degli autobus che saranno elettrici. Dall'estate 2012 viene potenziato il servizio di bike sharing gestito da Alta Bycicle share che a prezzi interessanti (100 dollari l'abbonamento annuale) e gratis per i primi 45 minuti di spostamento conta di mettere in strada 10mila biciclette per 600 stazioni di interscambio.

Infine, per quanto riguarda la gestione dei rifiuti (dei 14milioni di tonnellate l'anno già la metà viene riciclato) Bloomberg punta ancora alla riduzione del 75% di quanto finisce in discarica convincendo i suoi cittadini sia a non sprecare, sia a riciclare e sia a acquistare prodotti a basso impatto ambientale e con packaging ridotto.

Via | Eco delle città
Foto | NYC Gov Green Nella foto a sinistra Birdie la mascotte del progetto e qui i suoi consigli per un life style ecologico.

  • shares
  • Mail