Tessa Gelisio a Ecoblog: "A Cotto&Mangiato la biodiversità della mia cucina"

tessa gelisio nella sua cucina a cotto &mangiato

Tra la marea di programmi tv che in questa stagione trattano di cucina finalmente una trasmissione che attraverso i sapori lascia passare un messaggio ecologista. Tessa Gelisio è un volto noto della Tv ed è anche noto sia il suo amore per gli animali sia il suo impegno per la tutela ambientale.

Dunque quando qualche settimana fa è stato annunciata la sua conduzione su Italia1 a Cotto&Mangiato programma di cucina che è stato regno di Benedetta Parodi mi sono detta: era ora! che qualcuno che ha consapevolezza del ruolo dei consumatori e della spesa attenta alla biodiversità (che non è un concetto astratto ma un criterio di acquisto che tiene conto di prodotti locali e di stagione) proponga ricette sostenibili.

Detto fatto Tessa ha già proposto un paio di ricette di tutto rispetto tra cui le bucce di patate fritte o la piadina con olio extravergine d'oliva (dunque senza lo strutto grasso animale). Tra l'altro se avete ricette da proporre a Tessa inviatele attraverso la pagina su Fb . Dopo il salto le risposte alle domande che le ho girato via mail (purtroppo è impegnata con le registrazioni e dunque poco tempo da passare al telefono).

D.: Ciao Tessa e complimenti per il nuovo impegno. Noto con piacere che stai proponendo una cucina sostenibile...

R.: Certo, la sostenibilità non è qualcosa di lontano o disgiunto dalla quotidianità. E' solo una questione di educazione alla scelta dei cibi. Noi "siamo quello che mangiamo" abbiamo il dovere di proteggere la nostra salute.

D.: Scegli sempre prodotti locali e di stagione?
R.: Si. Anche perché costano meno, sono più buoni e rispettano il ciclo della natura.

D.: Hai già pubblicato diversi libri di cucina (La cucina del mare , Risparmiare in cucina, Le buone ricette...) dunque sei un esperta. Le tue novità per questa edizione di Cotto & Mangiato
R.: Tante. Farò ricette per celiaci, intolleranti al lattosio, vegetariani. Farò anche la ricetta del "riciclo" ( per non buttar via gli avanzi) e ricette etniche.

D.: Proporrai anche ricette con prodotti tipici vegan, penso ad esempio al tofu o al seitan?
R.: Certo. Ma diciamo che farò ricette rivolgendo il mio sguardo a tutti...

D.: L'ecologia e il rispetto per l'ambiente passano dalla buona cucina?
R.: Sempre. Non c'è buon cibo che non rispetti la natura.

D.: Un paio di dritte per tutelare la biodiversità a tavola.
R.: Prodotti freschi, di stagione, a km zero. Poche dritte servono a rispettare la biodiversità!

D.: Il tuo piatto preferito?
R.: Tanti....ma uno lo associo al mio modo affettivo....la parmigiana di melanzane come la faceva la mia amata nonna Elena.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: