Bicizen, in sella alla ciclosofia

bicizen un sito italiano dedicato alla ciclosofia

Grazie agli amici di CasertainBici ho scoperto Bicizen un luogo in cui si discute ma sopratutto si pratica la ciclosofia. Secondo Didier Tronchet padre della ciclosofia e autore del testo Piccolo trattato di ciclosofia:

La bicicletta modifica il tempo, ma anche lo spazio. Rifate con la macchina un tragitto particolarmente bello fatto in bicicletta. Fa schifo. È come se fosse un altro posto: si è impoverito.

Credo che su questo siamo tutti d'accordo: è vero! E allora, cosa ci fa perdere di vista questi magnifici scenari? Molto spesso sono resistenze psicologiche se non veri e propri pregiudizi (su bicizen ne trovate 12 con relative soluzioni) che vanno dal: pedalare in città è pericoloso a l'aria è troppo inquinata.

Noia, pigrizia e cattive abitudini stanno inficiando il nostro rapporto con la realtà e l'ambiente che ci circonda. Dunque, perché non recuperare questo rapporto dalle sella di una bicicletta?

Foto | Bicizen su Fb

  • shares
  • Mail