Suicidarsi con un seme di oleandro

Oleandro giallo - Thevetia PeruvianaGli oleandri sono degli arbusti a foglia lunga, sempreverdi, che da noi si vedono tra una corsia e l'altra delle autostrade del centro e sud Italia (varie specie del genere Nerium).

Sembra sia di moda in Sri Lanka uscire di casa stressati e ingoiare un seme di oleandro giallo (Thevetia peruviana). Per i buddhisti il suicidio è un pochino meno drammatico che per gli altri, vista la certezza della reincarnazione, ma resta lo stesso un sintomo di malessere sociale. Vandana Shiva racconta come si suicidino in massa gli agricoltori indiani che non riescono a pagare i debiti.

Basta un seme di oleandro giallo a fermare il battito cardiaco; in Sri Lanka la moda partì 20 anni fa, quando un paio di ragazzine ne morirono, per sbaglio, e la notizia fu riportata dai giornali. Da allora in poi il numero dei sucidi con semi di oleandro è cresciuto vertiginosamente e oggi ci provano qualche migliaio di persone ogni anno. Il 10% ci riesce.

Esistono dei farmaci per fermare l'intossicazione, ma costano tantissimo. Gli acquirenti principali sono i medici statunitensi, che li usano per rimediare al sovradosaggio di farmaci cardiaci. Loro possono permettersi di pagare, gli ospedali del Terzo Mondo no.

» Suicidi con un seme di oleandro sulla BBC (in inglese)

» Coltivate oleandri lontano dalla portata dei bambini!!

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: