Francia, in 25mila manifestano contro il nucleare. Indignati a Parigi

antinucleari in Francia

Ieri oltre 25mila persone in sette città francesi hanno manifestato contro la presenza di centrali nucleari per la giornata Nucléaire Stop. Le stime le fornisce l'organizzazione che ha messo in piedi l'evento, ossia Sortir du nuicléaire. La novità è che nel pomeriggio a Parigi, si sono aggiunti gli Indignati (video dopo il salto), nelle stesse ore in cui si teneva la manifestazione a Roma, teatro di scontri e tafferugli.

Non sembri una cifra bassa, infatti anche Le Monde ha riconosciuto l'importanza della protesta, al debutto in Francia della campagna elettorale per le presidenziali 2012. La manifestazione più importante si è avuta a Rennes (Ille-et-Vilaine) a cui hanno preso parte oltre 15mila persone e anche i tre dei candidati alle presidenziali: Eva Joly (Europe-Ecologie-Les Verts, EE-LV), Corinne Lepage (Cap21) e Philippe Poutou (Nouveau parti anticapitaliste, NPA).

Tra le altre città anche Bugey (Ain), Toulouse (Haute-Garonne), Bordeaux (Gironde), Strasbourg (Bas-Rhin), Dunkerque (Nord).

Via | Le Telegramme, 20minutes
Foto | 20minutes

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: